m Sulle spalle dei giganti Archives - Sunny by Art

Il desiderio di bellezza dell’anima

Il desiderio di bellezza dell’anima

Il desiderio di bellezza dell’anima Se l'anima, come dice Plotino, «è sempre un' Afrodite», allora essa ha sempre a che fare con la bellezza, e le nostre risposte estetiche sono la prova dell'attiva partecipazione dell'anima al mondo. Il nostro senso del bello e del brutto ci porta fuori, nella polis, attivandoci politicamente. Il solo fatto di accorgerci di quello che ci sta intorno, e di rispondervi con un moto di istintivo disgusto o di desideroso trasporto, fa sì che veniamo coinvolti. La nostra psiche personale è sintonizzata con il presentarsi dell' anima del mondo. La risposta estetica è immediata, istintiva, animale, e precede nel tempo

Continue Reading

A me preferirà una betulla

A me preferirà una betulla A lungo, a lungo, -fin dall'infanzia, fin da quando ho ricordo di me stessa, -mi è sembrato di voler essere amata. Adesso io so che non mi serve l'amore, mi serve la comprensione... E quello che Voi chiamate amore (gelosia, sacrificio) tenetelo in serbo per gli altri.. Io posso amare sola la persona che in una giornata di primavera a me preferirà una betulla. Non dimenticherò mai come mi abbia fatto infuriare, questa primavera, un poeta, una creatura incantevole, che, camminando insieme con me per il Cremlino, senza guardare la Moscova e le cattedrali, mi parlava incessantemente di me. Io

Continue Reading

Ritratto di donna

Ritratto di donna Deve essere a scelta. Cambiare, purché niente cambi. È facile, impossibile, difficile, ne vale la pena. Ha gli occhi, se occorre, ora azzurri, ora grigi, neri, allegri, senza motivo pieni di lacrime. Dorme con lui come la prima venuta, l’unica al mondo.   Gli darà quattro figli, nessuno, uno. Ingenua, ma è un’ottima consigliera. Debole, ma sosterrà. Non ha la testa sulle spalle, però l’avrà. Legge Jaspers e le riviste femminili. Non sa a che serva questa vite, e costruirà un ponte. Giovane, come al solito giovane, sempre ancora giovane.   Tiene nelle mani un passero con l’ala spezzata, soldi suoi per

Continue Reading

Le stelle sono morte perché tu potessi essere qui adesso

Le stelle sono morte perché tu potessi essere qui adesso "La cosa sorprendente è che ogni atomo nel tuo corpo viene da una stella che è esplosa. E gli atomi nella tua mano sinistra vengono probabilmente da una stella differente da quella corrispondente alla tua mano destra. È la cosa più poetica che conosco della fisica:  Tu sei polvere di stelle. Voi non potreste essere qui se le stelle non fossero esplose, perché gli elementi che concernono l'evoluzione – il carbonio, l'azoto, l'ossigeno, il ferro – non furono creati all'inizio del tempo. Sono stati creati nella fornace nucleare delle stelle, e il solo modo perché si trovassero nel tuo corpo, non è

Continue Reading